Sudan, il premier Hamdok scampa a tentativo di omicidio

Il Cairo (Egitto), 9 mar. (LaPresse/AP) - Il primo ministro del Sudan è sopravvissuto a un tentativo di omicidio oggi dopo che una bomba è esplosa vicino al suo convoglio nella capitale Khartum, hanno riferito i media statali del Sudan. La famiglia del premier Abdalla Hamdok ha confermato di essere al sicuro in seguito all'esplosione. La tv di Stato sudanese ha dichiarato che Hamdok si stava dirigendo nel suo ufficio quando è avvenuta l'esplosione e che è stato portato in un "luogo sicuro". Nessuno ha per ora rivendicato la responsabilità dell'attacco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata