Sudan, dal Regno Unito 80 milioni in tre anni: metà per il Darfur

Londra (Regno Unito), 7 apr. (LaPresse/AP) - Il governo britannico si è impegnato a donare 67 milioni di sterline (poco meno di 80 milioni di euro) al Sudan nei prossimi tre anni, almeno metà dei quali destinati alla regione del Darfur. Lo ha annuniciato il ministro per lo Sviluppo internazionale Lynne Featherstone, specificando che i fondi aiuteranno la regione a uscire dalla povertà, sostenendo gli sforzi delle comunità locali per assicurarsi la autosufficienza alimentare, anche attraverso programmi di formazione. L'annuncio è attivato in occasione della conferenza internazionale dei donatori sullo sviluppo del Darfur che si svolge oggi in Qatar. Il Regno Unito attualmente destina circa 25 milioni di sterline (29 milioni di euro) all'anno al Darfur, a cui si aggiungerà il nuovo impegno economico.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata