Sudan, Bashir sarà consegnato a Corte penale internazionale

Il Cairo (Egitto), 11 feb. (LaPresse/AP) - L'ex presidente del Sudan, Omar al-Bashir, sarà consegnato alla Corte penale internazionale dell'Aja. Una fonte ufficiale sudanese ha comunicato che le autorità di transizione e i gruppi ribelli hanno concordato la consegna alla Cpi di vari alti dirigenti ricercati, senza nominare apertamente al-Bashir. L'ex presidente è accusato di genocidio, crimini di guerra e crimini contro l'umanità per il conflitto scoppiato nella regione del Darfur nel 2003. Destituito nell'aprile del 2019, Bashir è in carcere a Khartoum per accuse di corruzione e uccisione di dimostranti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata