Sudan, al via il processo contro l'ex dittatore Bashir

Rischia la pena di morte per il golpe del 1989

(LaPresse) - E' cominciato oggi nella capitale Khartoum il processo contro l'ex presidente del Sudan Omar al-Bashir, per il golpe del 1989 contro il governo democraticamente eletto del premier Sadek al-Mahdi, che lo ha portato al potere per oltre 30 anni. Il 76enne Bashir è stato deposto con una rivolta popolare lo scorso anno e ora rischia la pena di morte. L'ex dittatore è accusato anche di crimini di guerra dalla Corte penale internazionale dell'Aja per il conflitto in Darfur, che ha causato la morte di 300.000 persone e milioni di sfollati.