Sudafrica, tribunale: Nipote Mandela restituisca oggi salme dei figli

Johannesburg (Sudafrica), 3 lug. (LaPresse/AP) - Mandla Mandela, nipote dell'ex presidente del Sudafrica, deve riportare ai luoghi di sepoltura originari le salme dei tre figli di Madiba, da lui esumate e spostate nel 2011. È quanto deciso da un tribunale sudafricano, che ha chiesto che le salme siano riportate alle loro tombe originali nel pomeriggio di oggi. Il caso è stato portato in tribunale da 16 parenti dell'ex presidente, che hanno esercitato pressioni affinché Mandla venisse accusato di avere manomesso illegalmente le tombe. Il nipote di Mandela si è difeso affermando che, in quanto membro più anziano della famiglia, aveva il diritto di spostare da Qunu a Mvezo le salme. Nel frattempo, Nelson Mandela resta ricoverato in condizioni critiche a Pretoria per un'infezione polmonare ricorrente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata