Sudafrica, Mandela disse nel '96: Tomba a Qunu, funerali siano semplici

Johannesburg (Sudafrica), 28 giu. (LaPresse) - Nelson Mandela chiese 20 anni fa di voler essere sepolto nella sua località natale di Qunu e che le cerimonie funebri fossero sobrie e semplici, con solo una pietra a segnare la sua tomba. Secondo quanto racconta online il giornale sudafricano Mail & Guardian, l'ex presidente nel gennaio 1996 diede istruzioni dettagliate sulle sue volontà. Su queste ultime, però, non esistono ancora informazioni dettagliate. Al tempo, 78enne e ancora in carica come presidente, Mandela disse di volere che le sue cerimonie fossero semplici, nonostante fosse consapevole che si sarebbe trattato di una questione di Stato. Per la tomba scelse un luogo vicino alla sua casa di Qunu, dove nel 2008 è stata costruita una "semplice struttura", riporta la testata citando il Daily Sun. "Madiba era solito camminare verso quel posto, per vedere come procedevano i lavori", ha raccontato un abitante del posto, e chiese agli operai di essere discreti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata