Sud Sudan, Navi Pillay: Si apra inchiesta su bombadarmento di ieri

Nairobi (Kenya), 11 nov. (LaPresse/AP) - Navi Pillay, Alto commissario delle Nazioni unite per i Diritti umani, ha chiesto che venga aperta un'indagine sul bombardamento di ieri in territorio del Sud sudan da parte dell'aviazione nord-sudanese. Non ci sono stati morti nell'attacco, ma una bomba è caduta sul terreno di una scuola elementare in cui si trovavano circa 300 studenti. La Pillay ha dichiarato che, se venisse appurato che si è verificato un crimine internazionale o una seria violazione dei diritti umani, i responsabili dovranno subirne le dure conseguenze. "L'ultimo attacco rischia di aggravare una situazione già estremamente tesa e pericolosa", ha detto l'Alto commissario.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata