Sud Sudan, autocisterna esplode dopo uscita di strada: 100 morti

Juba (Sud Sudan), 17 set. (LaPresse/Reuters) - Almeno 100 persone sono morte in seguito a un'esplosione in Sud Sudan, avvenuta mentre una folla di residenti cercavano di prendere della benzina da un'autocisterna finita fuori strada in una zona a ovest della capitale Juba. Lo ha annunciato Ateny Wek Ateny, portavoce del presidente del Sud Sudan, aggiungendo che circa 50 altre persone sono rimaste ferite gravemente. "Le autorità locali hanno confermato che ci sono 85 morti", ha detto il portavoce, spiegando che la cisterna stava andando verso la regione di Equatoria Occidentale.

"È stato un incidente. L'autocisterna è uscita di strada e poi è esplosa, mentre intorno c'era una folla di persone", ha spiegato Ateny. Incidenti come quello avuto dall'autocisterna sono già avvenuti in passato nella regione, in cui questi mezzi fanno spesso lunghi viaggi su strade in pessime condizioni attraversando villaggi molto poveri. In Sud Sudan, inoltre, le strade asfaltate sono pochissime.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata