Sud Corea, un morto per tifone Sanba, oltre 30mila case senza corrente

Seul (Corea del Sud), 17 set. (LaPresse/AP) - Una donna di 50 anni è morta in Corea del Sud in una frana causata dal tifone Sanba, che dopo le devastazioni del fine settimana in Giappone è arrivato oggi sulla penisola. Secondo quanto riferisce l'agenzia per la gestione delle emergenze di Seul, un'altra donna è rimasta ferita, mentre oltre 70 persone sono rimaste senza casa per frane. Più di 30mila abitazioni e negozi sono rimasti senza corrente elettrica per la perturbazione, che ha causato la cancellazione di 330 voli e ha lasciato nei porti 170 traghetti per le onde troppo alte soprattutto nella costa meridionale del Paese. Sanba è diretto verso nordest, ma la Corea del Nord dovrebbe essere fuori pericolo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata