Sud Corea, saliti a 212 i morti per naufragio traghetto Sewol

Mokpo (Corea del Sud), 30 apr. (LaPresse/AP) - Sono salite a 212 le vittime accertate del naufragio del traghetto Sewol, affondato in Corea del Sud il 16 aprile dopo essersi eccessivamente inclinato e ribaltato, in seguito al ritrovamento di altri otto corpi nelle ultime ricerche. I sommozzatori sono ancora al lavoro per trovare i 90 passeggeri che risultano ancora dispersi. A bordo del traghetto c'erano 476 persone, la maggior parte delle quali erano studenti di una scuola superiore in gita, e i sopravvissuti sono 174. di questi, 22 fanno parte dell'equipaggio, composto di 29 persone. I 15 ufficiali che avevano autorità per manovrare il traghetto sono stati arrestati.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata