Sud Corea,naufragio traghetto: vicepreside suicida ha lasciato messaggio

Mokpo (Corea del Sud), 18 apr. (LaPresse/AP) - Ha lasciato una nota il vicepreside ritrovato suicida della scuola superiore i cui studenti viaggiavano a bordo del traghetto naufragato mercoledì al largo delle coste sudoccidentali della Corea del Sud. L'uomo era stato trovato impiccato a Jindo, un'isola vicino alla nave affondata dove sono stati accolti i sopravvissuti. Il vicepreside, che era a guida del gruppo di 323 studenti che viaggiavano sulla nave, ha scritto nella lettera di sentirsi in colpa per essere ancora in vita, mentre più di 200 dei suoi studenti risultano dispersi. L'uomo è stato identificato come Kang Min-kyu. Nel messaggio Kang ha scritto di volersi assumere la responsabilità per quello che che è successo perchè era a guida del viaggio, secondo quanto riferisce la polizia. Il vicepreside ha chiesto che il suo corpo venga cremato e che le sue ceneri vengano sparse nel luogo dell'incidente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata