Striscia di Gaza, 2 morti e 2 feriti in attacco israeliano

Gaza (Striscia di Gaza), 18 gen. (LaPresse/AP) - Due palestinesi sono rimasti uccisi oggi in un attacco lanciato da Israele sulla Striscia di Gaza. Secondo quanto riferisce Hamas, le vittime sono civili e due sono i feriti. Il governo di Gaza ha poi annunciato di ritenere Israele responsabile delle morti civili. L'esercito israeliano ha invece reso noto di aver attaccato sospetti militanti che stavano piazzando una bomba al confine tra la Striscia di Gaza e Israele. Il portavoce del ministero della Sanità palestinese, Adham Abu Salmia, ha confermato che i morti sono due, tra cui un ragazzino di 17 anni.

Il portavoce del ministero dell'Interno palestinese, Ihan Ghussein, ha spiegato che lo stesso ministero "e tutte le forze di sicurezza sono pronte ad affrontare un'eventuale nuova escalation" di scontri al confine. Israele ha riferito che all'attacco hanno preso parte aerei militari e carri armati, impegnati a colpire i militanti notati al confine. "È stata sentita un'esplosione originata dall'ordigno che i terroristi hanno tentato di piazzare", ha spiegato l'esercito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata