Strauss-Kahn, avvocati negano che abbia aggredito Tristane Banon

Parigi (Francia), 14 ott. (LaPresse/AP) - Gli avvocati di Dominique Strauss-Kahn hanno negato le affermazioni della procura di Parigi secondo cui l'ex direttore del Fondo monetario internazionale avrebbe aggredito sessualmente la scrittrice francese Tristane Banon. I legali Frederique Beaulieu ed Henri Leclerc hanno nuovamente smentito le accuse della Banon, che ha accusato Strauss-Kahn di tentato stupro durante un'intervista nel 2003. In un comunicato diffuso oggi, i legali sostengono che Strauss-Kahn "non abbia nascosto nulla sull'esatta natura delle sue relazioni con la Banon". Ieri la procura di Parigi ha deciso di far cadere le accuse contro il politico perché in Francia l'aggressione sessuale è un reato che si prescrive in tre anni. L'ufficio della procura ha però aggiunto che durante un interrogatorio, Strauss-Kahn aveva ammesso di aver aggredito la giornalista.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata