Strage Parigi, due arresti a Molenbeek: legati ad attentatori
Si sospettano legami con i terroristi responsabili degli attacchi del 13 novembre scorso

 Due persone che si sospetta siano legate agli attentatori del 13 novembre a Parigi sono state arrestate in Belgio durante perquisizioni compiute ieri e oggi nel quartiere Molenbeek di Bruxelles. Lo riferisce la procura federale belga.  Il primo arresto è avvenuto ieri sera e il secondo stamattina. La polizia, fa sapere la procura, non ha trovato armi né esplosivi. La persona arrestata ieri è Zakaria J., nato nel 1986 e di nazionalità belga. Quella fermata oggi è invece Mustafa E., nato nel 1981 e di nazionalità marocchina. Secondo la procura, le due persone "sono state fermate a causa dei loro presunti vincoli con diverse persone citate nel dossier" degli attacchi di Parigi, ha fatto sapere la procura.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata