Strage Newtown, senatore membro Nra: Tempo di bandire armi d'assalto

Washington (Usa), 17 dic. (LaPresse/AP) - Il senatore Joe Manchin, democratico conservatore con l'hobby della caccia e membro a vita dell'Associazione nazionale armi (Nra), è a favore della messa al bando delle armi d'assalto negli Usa, in seguito alla strage di Newtown, in cui sono state uccise 27 persone. Manchin, intervenuto al canale tv Msnbc, ha infatti affermato che sia il momento di andare oltre la retorica politica e di essere onesti sulle restrizioni nell'uso delle armi. "Non conosco nessuno nel mondo della caccia che vada in giro con un fucile d'assalto, né qualcuno che abbia bisogno di 30 colpi nel caricatore quando va nei boschi", ha dichiarato. Manchin ha poi aggiunto: "Mai in precedenza abbiamo visto i nostri bambini massacrati. Una tale strage non è mai accaduta in America, che io ricordi. Chiunque sia un fiero proprietario d'arma da fuoco, un fiero membro della Associazione nazionale armi, è anche un fiero genitore o nonno. Tutti capiscono che questo episodio ha cambiato la nostra direzione". Il senatore si è detto d'accordo con il sindaco di New York Michael Bloomberg sulla necessità di vietare la vendita di armi d'assalto.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata