Strage Newtown, Lanza si è suicidato all'arrivo della polizia

Newtown (Connecticut, Usa), 16 dic. (LaPresse/AP) - Adam Lanza si è suicidato solo quando ha sentito arrivare la polizia. Lo ha spiegato alla Abc il governatore del Connecticut, Dannel Malloy. La dinamica riportata dal governatore lascia pensare che il 20enne suicida avesse in testa l'idea di compiere un massacro ancora più grande e raccapricciante. Malloy ha dichiarato che probabilmente l'intenzione di Lanza era quella di portare a termine il massacro più efferato di bambini in età scolastica della storia degli Stati Uniti. Lanza ha usato un fucile d'assalto per uccidere 20 bambini e sei adulti, tra cui la preside dell'istituto. Secondo quanto spiegato dal governatore del Connecticut, "ci risulta che dopo essere entrato nella seconda aula ha sentito l'arrivo della polizia eha deciso di togliersi la vita". Malloy non ha tuttavia fornito alcun movente possibile per la sparatoria e ha aggiunto che la polizia non ha trovato alcun diario, lettera o semplice biglietto che potrebbero far luce sulle motivazioni alla base della strage. Dopo aver ucciso a casa sua madre, Nancy Lanza, Adam Lanza ha guidato fino alla scuola elemetare, ha infranto il vetro di una finestra dell'istituto e ha successivamente aperto il fuoco.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata