Strage di rinoceronti neri in Kenya
Morti durante un trasferimento in una riserva naturale in Kenya otto rinoceronti neri. Secondo il governo avrebbero bevuto acqua con un'alta concentrazione di sale e si sarebbero intossicati. Gli animali, di una specie a rischio estinzione, facevano parte di un gruppo di 14 esemplari in viaggio da Nairobi verso il più grande parco nazionale del Paese, Tsavo East. Questo tipo di trasferimenti richiede in genere la sedazione degli animali. Gli ambientalisti in Kenya hanno chiesto spiegazioni al governo su quanto accaduto. Secondo le stime, in tutto il mondo i rinoceronti neri sono meno di 5.500.