Stazione spaziale accende motori per evitare detriti vecchio satellite

Washington (Usa), 13 gen. (LaPresse/AP) - La Stazione spaziale internazionale si è alzata di quota per allontanarsi dalla rotta di un detrito delle dimensioni di una palla da softball. I funzionari Nasa hanno dichiarato che il pezzo di un vecchio satellite privato per comunicazioni oggi sarebbe passato a circa tre miglia (quasi cinque chilometri) dalla stazione. I rifiuti spaziali orbitano a una velocità abbastanza alta da perforare la stazione, quindi gli ingegneri cercano di stare alla larga da qualunque oggetto che si avvicina troppo. Gli astronauti hanno dovuto accendere i motori per 54 secondi per far guadagnare alla stazione milla piedi di quota, circa 300 metri. L'agenzia ha poi aggiunto che l'accensione sarebbe stata eseguita comunque, per preparare la stazione all'arrivo di un carico di rifornimenti. Dal 1998 è la tredicesima volta che la stazione viene fatta spostare per schivare detriti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata