Sparatoria nei college Usa, il padre di una vittima da Trump: "Quanti bambini devono ancora morire?"
Donald Trump ha incontrato alla Casa Bianca una delegazione di studenti sopravvissuti a varie sparatorie nelle scuole americane, insieme a insegnanti e genitori delle vittime. Dopo aver ascoltato le loro toccanti testimonianze, il presidente degli Stati Uniti ha proposto di armare gli insegnanti, con una sorta di "porto d'armi in sicurezza". Gli insegnanti "dovrebbero seguire un training speciale - ha spiegato Trump - e non avremmo più una zona senza armi. Perché una zona senza armi attrae i pazzi, che sono tutti codardi e dicono "entriamo e attacchiamo, perché i proiettili non ci torneranno indietro". Tra gli invitati c'era il padre di una ragazza uccisa nella sparatoria avvenuta nella Douglas High School di Parkland: "Fate qualcosa - ha detto - Avreste dovuto farlo già dopo la prima sparatoria. In quante scuole, a quanti bambini si deve ancora sparare"