Sparatoria in Wisconsin: sette feriti, è caccia all'attentatore

Brookfield (Wisconsin, Usa), 21 ott. (LaPresse/AP) - Sono almeno sette i feriti per sparatoria avvenuta nei pressi di in un centro commerciale alla periferia di Milwaukee, il Brookfield Square Mall. Un portavoce dell'ospedale locale afferma di aver accolto quattro pazienti e ne sta attendendo altri tre. La polizia sta cercando l'uomo armato responsabile del conflitto a fuoco.

La polizia di Brookfield, la città a ovest di Milwaukee dove è avvenuta la sparatoria, ha detto che lo scontro a fuoco è avvenuto intorno alle 11 del mattino ora locale in un centro benessere alla parte opposta della strada del centro commerciale. Il Milwaukee Journal Sentinel ha riferito che il centro commerciale è stato chiuso. Beth Strohbusch, la portavoce Froedtert Memorial Hospital, ha affermato che nessuno dei feriti ricoverati all'ospedale versa in condizioni critiche.

Il portavoce dell'FBI di Milwaukee, Leonard Peace, ha detto che la sua squadra SWAT, o negoziatori di ostaggi, le forze speciali e gli specialisti in vittime sono all'opera per la ricerca dell'attentatore. Peace ha rifiutato di dire quante persone dell'FBI sono coinvolte o fornire dettagli su quello che è accaduto.

La sparatoria ha avuto luogo alla Azana Day Spa, un edificio a due piani di 9mila metri quadri di fronte al centro commerciale. La rete Wins-Tv ha riferito che la polizia stava chiedendo alle persone nel parcheggio del centro commerciale di sgomberare l'area, utilizzata come base per le operazioni. Insieme ai team di specialisti, sulla scena vi sono almeno 20 veicoli tra vigili del fuoco, polizia e ambulanze, oltre ad un elisoccorso pronto al decollo.

Si tratta della seconda sparatoria di massa in Wisconsin quest'anno. La prima è avvenuta lo scorso 5 agosto, quando Wade Michael Page, 40enne veterano dell'esercito convinto della supremazia dei bianchi, ha ucciso sei persone e ne ha ferite altre tre prima di suicidarsi con un colpo d'arma da fuoco in un tempio sikh a sud di Milwaukee.

Il centro commerciale si trova a meno di un miglio dal luogo in cui, il 12 marzo 2005, un uomo armato uccise sette persone e ne ferì quattro in un hotel dove si stava tenendo una cerimonia della Living Church of God.

Intanto una squadra di artificieri della contea di Milwaukee è arrivata e si trova sulla scena della sparatoria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata