Sparatoria Dayton: l'arrivo di Trump tra le proteste

Proteste per l'arrivo di Donald Trump a Dayton, in Ohio. Il presidente americano ha visitato i feriti della sparatoria, in una delle vie cittadine, in cui sono morte nove persone. "Abbastanza è abbastanza", "Le parole hanno delle conseguenze", alcuni slogan dei manifestanti che hanno gonfiato un pupazzo gigante di Trump.