Spagna, via libera dal Parlamento: Rajoy è il nuovo premier
Le prime parole dopo la fiducia: "Saranno quattro anni molto difficili quelli che andremo a governare"

Mariano Rajoy è stato nominato premier per il secondo mandato durante la sessione di investitura del Parlamento con 170 voti a favore, 111 contrari e 68 astenuti. Sugli 84 deputati socialisti, 15 si sono espressi in modo contrario non rispettando il diktat del Comitato federale del partito. Tra questi tutti i parlamentari socialisti catalani del Psc, i due delle Baleari, una parlamentare galiziana e altri tre deputati. Uno solo non ha votato: l'ex segretario Psoe Pedro Sanchez, che si è dimesso dal suo ruolo di deputato. "Saranno quattro anni molto difficili quelli che andremo a governare", le prime parole del nuovo premier spagnolo Mariano Rajoy dopo aver ottenuto la fiducia del Parlamento, "credo che con forza, coraggio e determinazione molti ostacoli saranno superati. C'è molto lavoro da fare. Cercheremo di trovare accordi di volta in volta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata