Spagna, undici donne nel nuovo governo di Sanchez
Il premier socialista spagnolo Pedro Sanchez ha presentato il suo nuovo governo al re Felipe VI: l'esecutivo è quello con il maggior numero di donne nella storia moderna con undici ministre e sei ministri. Il nuovo esecutivo composto dal 46enne, che è succeduto a Mariano Rajoy rimosso con una mozione di sfiducia costruttiva, ha donne in ruoli e ministeri chiave: vicepremier, Giustizia, Finanze, Economia, Interni, Scuola, Lavoro. L'uguaglianza sarà una "autentica priorità del governo, ha detto Sanchez, cha ha fatto notare come “Per la prima volta dal ritorno della democrazia ci sono più donne che uomini".