Spagna, sequestrati beni e conti legati a Mubarak per 28 mln euro

Madrid (Spagna), 13 dic. (LaPresse/AP) - La polizia spagnola ha sequestrato circa 28 milioni di euro di beni legati all'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, tra cui 18 milioni di euro di investimenti in tre banche iberiche, due proprietà a Madrid e sette nella nota località balneare di Marbella. Le autorità, si apprende da una nota diffusa dalla polizia, hanno inoltre sequestrato cinque veicoli di lusso. L'operazione, si legge nel comunicato, è stata avviata a seguito di una richiesta del governo egiziano alla comunità internazionale di bloccare i beni legati a 130 persone vicine a Mubarak, la sua famiglia e i membri dell'ex governo. Mubarak, che governò l'Egitto per trent'anni, è stato condannato a giugno scorso all'ergastolo per non aver prevenuto l'uccisione di circa 900 manifestanti durante la rivolta dell'anno scorso che ha portato al crollo del suo regime.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata