Spagna, Rajoy rinuncia a investitura: Non ho sostegno necessario
Il premier ha confermato un nuovo round di colloqui con i leader politici mercoledì prossimo

Il premier spagnolo Mariano Rajoy ha rifiutato l'offerta del re Filippo di presentarsi a una nuova investitura davanti al Congresso dei deputati. Lo ha annunciato il Palazzo reale della Zarzuela, confermando un nuovo round di colloqui con i leader politici mercoledì prossimo.

Rajoy, che aveva chiesto una 'grande coalizione' di forze di centrodestra e di centrosinistra dopo aver vinto le elezioni del 20 dicembre senza maggioranza, era quasi certo di non ottenere la fiducia del parlamento.

Il premier spagnolo uscente Mariano Rajoy ha precisato di restare candidato a guida del governo. "Sono ancora candidato ma non posso presentarmi ora perché non ho il sostegno necessario dagli altri partiti", ha annunciato Rajoy durante una conferenza stampa dopo l'incontro con il re Felipe.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata