Spagna, proteste dell'estrema destra contro il governo Sanchez

Auto e bandiere spagnole nel centro di Madrid: i manifestanti chiedono le dimissioni del premier

Diverse migliaia di sostenitori del partito di estrema destra spagnolo 'Vox', si sono radunati a bordo di auto e moto nel centro di Madrid, e in altre città come Siviglia e Barcellona, per protestare contro il governo, e in particolare per denunciare la cattiva gestione dell'emergenza coronavirus da parte del premier Pedro Sanchez. I manifestanti hanno chiesto a gran voce le dimissioni del primo ministro e del suo vice, Pablo Iglesias. La maggior parte delle auto sono state decorate con bandiere spagnole.