Spagna, proteste contro Rajoy per presunti fondi neri

Madrid (Spagna), 3 feb. (LaPresse/AP) - Tafferugli si sono verificati nella notte durante dimostrazioni di piazza spontanee a Madrid e in altre città spagnole, a seguito del messaggio televisivo in cui il premier Mariano Rajoy ha smentito di aver ricevuto fondi neri. Dopo che El Pais ha pubblicato documenti che denuncerebbero fondi illeciti del Partito popolare, il premier ieri è infatti intervenuto sulla questione promettendo di rendere pubblici tutti i suoi conti bancari personali e negando il presunto coinvolgimento suo o di altri membri del Pp. Ma il suo annuncio non è bastato a spegnere le proteste e migliaia di persone hanno invaso le strade, spingendo la polizia di Madrid anche a bloccare diverse strade per impedire raduni troppo massicci di dimostranti. Tafferugli si sono verificati quando i manifestanti hanno tentato di superare i blocchi e di avvicinarsi alle sedi del Pp. Proteste spontanee sono state inscenate anche a Barcellona, Alicante, Valladolid e Siviglia, con la richiesta che il partito faccia chiarezza sui fondi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata