Spagna, l'estrema destra entra nel Parlamento regionale dell'Andalusia. Sconfitti i socialisti

Primo test da quando Sanchez ha assunto la guida del governo. Il partito Vox ha conquistato seggi nell'assemblea regionale, eleggendo 12 deputati

Sconfitta per il partito socialista spagnolo e il primo ministro Pedro Sanchez nelle elezioni regionali in Andalusia, primo test da quando ha assunto la guida del governo. Per la prima volta il partito di destra Vox ha conquistato seggi nell'assemblea regionale, eleggendo 12 deputati.

Il Partito socialista (Psoe) si è confermato prima forza politica della regione con 33 deputati, lontano però dalla maggioranza assoluta di 55 seggi. Al secondo posto il Partito popolare (Pd), che ha eletto 26 deputati, quindi Ciudadanos con 21, il partito locale Adelante Andalucia con 17 e Vox con 12. Per il partito della destra un successo pieno: 12 seggi era infatti il traguardo che si era prefissato in campagna elettorale.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata