Spagna, Juan Carlos: Felipe pronto a regnare, incarna stabilità monarchia

Madrid (Spagna), 2 giu. (LaPresse) - "Mio figlio Felipe, erede al trono, incarna la stabilità della monarchia e quando a gennaio ho compiuto 76 anni ho pensato che fosse arrivato il momento giusto per passare il testimone e assicurare questa stabilità". Così il re di Spagna Juan Carlos, nel discorso alla nazione trasmesso in tv con il quale ha annunciato personalmente la decisione di abdicare in favore di Felipe, principe delle Asturie. Felipe "ha la maturità e la preparazione necessarie" per salire al trono e "sono sicuro che mio figlio avrà l'appoggio della principessa Letizia", ha aggiunto.

Juan Carlos ha detto che "una nuova generazione reclama di essere protagonista" e "oggi merita di andare avanti una generazione più giovane, con nuove energie, decisa a intraprendere con determinazione le trasformazioni e le riforme che la congiuntura attuale ci sta richiedendo e ad affrontare con rinnovata intensità e dedizione le sfide del domani".

"Non posso che sentirmi orgoglioso e grato nei vostri confronti per quello che abbiamo ottenuto in questi anni" e per "l'appoggio che mi avete dato per fare del mio regno, iniziato in un periodo di grande incertezza, un lungo periodo di pace, libertà stabilità e progresso", ha proseguito il monarca. Poi un ringraziamento anche alla regina Sofia della quale, ha detto Juan Carlos, "non è mai mancato l'appoggio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata