Spagna, il socialista Sanchez: Nuove elezioni sono inevitabili
Manca la maggioranza per provare a presentarsi in Parlamento e chiedere la fiducia

Andare a nuove elezioni in Spagna è inevitabile. Lo ha detto il leader del Partito socialista spagnolo (Psoe), Pedro Sanchez, dopo avere constatato che gli manca la maggioranza per provare a presentarsi in Parlamento per chiedere un voto di fiducia come possibile primo ministro. -Podemos avrebbe voluto discutere un potenziale accordo per una coalizione di governo di sinistra in Spagna, ma le condizioni poste dai socialisti oggi lo hanno reso impossibile. Così invece  il leader di Podemos, Pablo Iglesias, che non ha però precisato a quali condizioni si riferisse ma ha aggiunto che vorrebbe discutere di questa alleanza se i socialisti cambiassero posizione.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata