Spagna, governo: Corte costituzionale blocchi referendum Catalogna

Madrid (Spagna), 31 ott. (LaPresse/AP) - Il governo della Spagna ha chiesto alla Corte costituzionale di impedire alle autorità regionali della Catalogna di tenere il 9 novembre un referendum informale sull'indipendenza della regione. Il governo catalano aveva cancellato un voto ufficiale sulla questione, previsto per lo stesso giorno, dopo che Madrid si era rivolta alla Corte, che ha sospeso il voto in maniera provvisoria. Le autorità di Barcellona hanno di conseguenza optato per un referendum informale, che però secondo la vice premier spagnola Soraya Saenz de Santamaria sarebbe comunque incostituzionale.

Se la Corte accetterà di valutare il ricorso di Madrid, allora sarà sospeso anche il referendum informale. Le autorità della Catalogna hanno tuttavia annunciato che il voto si terrà indipendentemente dalla decisione della Corte. I sondaggi indicano che tutti gli abitanti della Catalogna sono favorevoli a un referendum, ma sono più o meno equamente divisi sulla questione dell'indipendenza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata