Spagna, governo approva legge emergenza per abdicazione di Juan Carlos

Madrid (Spagna), 3 giu. (LaPresse/AP) - Il governo della Spagna ha approvato la proposta di una legge di emergenza che consenta a re Juan Carlos di abdicare a favore del principe Filippo. Il disegno di legge verrà rapidamente mandato in Parlamento e passerà senza problemi, visto che il partito popolare del premier Mariano Rajoy ha la maggioranza dei seggi e che anche i socialisti appoggiano la legge. Secondo Jesus Posada, presidente della Camera bassa, la legge entrerà in vigore entro il 18 giugno, il che permetterà a Filippo di prendere la corona pochissimo tempo dopo. "Sarà un passaggio completamente armonioso", ha detto la regina Sofia di Spagna, parlando ai giornalisti durante una visita a New York. Il voto al Parlamento sulla legge di emergenza con cui il re abdicherà formalmente si terrà l'11 giugno. La proclamazione di Felipe a re di Spagna è attesa proprio per quel giorno o subito dopo; le autorità spagnole non hanno voluto dare alcuna conferma in merito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata