Spagna, deraglia treno ad alta velocità Santiago di Compostela: almeno 77 morti

Madrid (Spagna), 24 lug. (LaPresse/AP) - Tragedia ferroviaria in Spagna, dove un treno Alvia ad alta velocità della compagnia di Stato Renfe è deragliato. Molte le vittime, almeno 77 secondo quanto riferisono i media locali che parla anche di 140 feriti. Il treno, su cui si trovavano 218 passeggeri, era diretto da Madrid a Ferrol, mentre lo schianto è avvenuto a Santiago di Compostela, che si trova 95 chilometri a sud della destinazione. I vagoni rimasti coinvolti nello schianto dovrebbero essere 13. Nelle vicinanze si vede salire una densa colonna di fumo, mentre almeno uno dei vagoni risulta spezzato in due.

I soccorritori accorsi sulla scena hanno estratto le persone intrappolate dalle macerie e hanno allineato i corpi senza vita lungo i binari, coprendoli con delle lenzuola. El Mundo riferisce il racconto di una persona che vive in zona, la quale spiega di aver sentito "una grande esplosione" prima dello schianto e di aver poi visto "un vagone spostarsi diversi metri e finire distrutto". Un fotografo sulla scena, Xabier Martinez, ha riferito ad Associated Press di aver visto decine di corpi senza vita estratti dalle macerie. Due passeggeri rimasti feriti gli hanno inoltre detto di aver avvertito una forte vibrazione prima del deragliamento.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata