Spagna, Ciudadanos ci ripensa: Nessun sostegno a Rajoy
I liberali di Rivera in un primo momento avevano mostrato apertura

Il partito liberale Ciudadanos, guidato da Albert Rivera, ha annunciato che non sosterrà un eventuale governo guidato da Mariano Rajoy. In un primo momento i liberali avevano lasciato intendere di voler aprire un dialogo con il Partito popolare (PP) di Rajoy per formare un governo. Per il primo ministro è fondamentale raggiungere una maggioranza solida per riuscire a governare, visto che il PP non ha ottenuto i 176 seggi necessari ad avere la maggioranza assoluta. I popolari hanno infatti vinto le elezioni con il 33% dei voti e 137 seggi. Secondo il Psoe con il 22,7% e 85 deputati, seguito dall'alleanza di Podemos con Izquierda Unida al 21,10% con 45 seggi e da Ciudadanos con il 13,03% e 32 deputati.

LEGGI ANCHE 'Spagna, Rajoy: Rivendico diritto a governare. Apertura di Ciudadanos'

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata