Spagna, a Madrid 2.000 pecore a passeggio contro agricoltura moderna

Madrid (Spagna), 28 ott. (LaPresse/AP) - Oltre 2.000 pecore a passeggio nel centro di Madrid. E' la singolare protesta dei pastori spagnoli, che hanno condotto il loro bestiame fino nella capitale per protestare in difesa dei pascoli antichi e dei diritti di migrazione e transumanza, minacciati dallo sviluppo urbano e dalle moderne pratiche agricole. Le pecore hanno sfilato sotto gli sguardi attoniti di molti turisti e dei madrileni, che hanno osservato i vigili urbani bloccare il traffico per far procedere gli ovini. Tuttavia non si tratta di una manifestazione estemporanea. Tutti gli anni i pastori spagnoli difendono le tradizioni secolari legate alla pastorizia con questa manifestazione, la Fiesta della Transumanza che si svolge a Madrid dal 1994. I pastori hanno il diritto di utilizzare 125 mila chilometri per questo tipo di pratica, che riguarda le migrazioni stagionali di ovini o bovini. Fino a pochi anni fa la transumanza interessava quasi un milione di capi di bestiame. Alcuni percorsi sono gli stessi da più di ottocento anni e, tra di loro, ce ne sono certi che sono stati ostacolati dallo sviluppo urbano di Madrid. Tuttavia oggi la pastorizia è costosa e gli animali rimangono nei granai. E' il ministero delle Politiche agricole spagnole ad aver promosso la festa della transumanza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata