Sony Pictures riceve mail da hacker: Saggio annullare 'The Interview'

New York (New York, Usa), 19 dic. (LaPresse/AP) - La casa cinematografica Sony Pictures ha ricevuto una e-mail da un gruppo di hacker, che definisce "molto saggia" la decisione di cancellare la distribuzione del film 'The Interview'. Nel testo viene anche affermato che i dati della compagnia saranno al sicuro, "finché non causerete più problemi". Lo rende noto una persona vicina allo studio cinematografico, rimasta anonima. Il messaggio avverte la compagnia di non distribuire "mai" il film "in alcuna forma", Dvd compreso. La e-mail è stata inviata a numerosi dipendenti di Sony Pictures.

L'Fbi afferma che le autorità sono a conoscenza della e-mail e stanno investigando. Un gruppo di hacker che si fa chiamare Guardiani della pace si è assunto la responsabilità dell'attacco alla Sony Pictures, denunciato a fine novembre. La violazione è stata eseguita con un software maligno che ha costretto la casa cinematografica a spegnere tutte le sue reti informatiche, rendendo inutilizzabili migliaia di computer.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata