Sony, annunciata a New York l'uscita della PlayStation 4

New York (New York, Usa), 21 feb. (LaPresse/AP) - Sony ha annunciato ieri sera a New York l'uscita della nuova PlayStation 4, mostrandone le capacità ma non l'aspetto. Nel corso della presentazione, durata due ore, i vertici del colosso giapponese hanno infatti mostrato ciò che la nuova console può fare proiettando immagini di gioco su un maxischermo, ma le PS4 sono rimaste dietro le quinte. Microsoft, la cui XBox 360 è la principale rivale di PlayStation, presenterà la nuova versione della sua console a giugno nel corso della conferenza E3 di Los Angeles. Proprio come XBox, la nuova PlayStation avrà un processore e componenti interne uguali a quelle di un pc potenziato, il che renderà più semplice agli sviluppatori la realizzazione dei videogiochi.

"Una delle maggiori sfide che abbiamo affrontato in passato è stata il fatto di avere creato una tecnologia che poi abbiamo passato agli sviluppatori, i quali hanno dovuto imparare a conoscere quegli strumenti prima di essere in grado di sfruttarli. Una volta che sono stati capaci di farlo, abbiamo visto dei giochi fantastici", ha spiegato l'amministratore delegato di Sony Computer entertainment of America Jack Tretton. "Abbiamo voluto eliminare quella barriera e dare agli sviluppatori la possibilità di arrivare a grandi risultati fin da subito, con tecnologie già conosciute", ha spiegato. La nuova console arriverà nei negozi in tempo per le prossime vacanze natalizie, ha fatto sapere Tretton, senza però sbilanciarsi sui possibili prezzi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata