Sonda Rosetta è entrata nell'orbita della cometa 67P: era partira 10 anni fa

Darmstadt (Germania), 6 ago. (LaPresse/AP) - "L'accensione dei motori è stata completata. Rosetta ha raggiunto la cometa 67P. Siamo in orbita!". Con questo messaggio su Twitter, l'Agenzia spaziale internazionale (Esa) ha annunciato il raggiungimento dell'obiettivo della missione della sonda Rosetta, dopo un viaggio durato 10 anni. Al controllo missione di Darmstadt, in Germania, gli scienziati sono scoppiati in applausi e festeggiamenti dopo che Rosetta ha completato l'ultima accensione dei motori, necessaria per avvicinarsi alla cometa quel tanto che bastava per essere catturata dalla gravità del corpo celeste. Jean-Jacques Dordain, direttore dell'Esa, ha dichiarato che l'entrata in orbita di Rosetta rappresenta un importante passo per la missione, il cui obiettivo è di mantenersi a una distanza di circa 100 chilometri dalla superficie e osservare 67P, una grande massa di ghiaccio e polvere che ruota intorno al Sole. Se tutto andrà come previsto, a novembre Rosetta sgancerà un dispositivo che si aggancerà alla superficie di 67P, incrementando così le capacità di studio sulle origini di comete, stelle e pianeti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata