Somalia, Unicef: A ottobre forte aumento uccisioni bambini in attacchi

Nairobi (Kenya), 15 nov. (LaPresse/AP) - Il numero di bambini rimasti uccisi in attacchi e sparatorie nel sud e nel centro della Somalia ha registrato un forte aumento a ottobre. Lo rende noto l'Unicef, precisando che 24 minori sono morti in conflitti nel Paese il mese scorso, quasi il doppio rispetto a ogni altro mese del 2011. I bambini che hanno riportato gravi ferite sono 58, il dato più alto di tutto l'anno. Il portavoce dell'Unicef in Somalia, Sikander Khan, ha spiegato inoltre che il dato non comprende tutti i decessi e il vero numero potrebbe essere ancora più elevato. Le truppe kenyote sono entrate in Somalia a metà ottobre per combattere i terroristi di al-Shabab, ma l'Unicef non ha specificato se i dati siano cresciuti così tanto il mese scorso a causa dell'invasione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata