Somalia, kamikaze su autobomba in centro Mogadiscio: quattro morti
Si tratta del secondo attentato questa settimana con un'autobomba

Almeno quattro persone, di cui due militari e due civili, sono morte nell'esplosione di un'autobomba guidata da un attentatore suicida nel centro di Mogadiscio, in Somalia. Lo hanno fatto sapere fonti di polizia e testimoni. Un portavoce della polizia ha spiegato che il kamikaze avrebbe tentato, secondo le prime indagini, di superare un posto di blocco. La vettura è esplosa prima che le forze di sicurezza potessero ispezionarla.

Si tratta del secondo attentato questa settimana con un'autobomba nella capitale somala, dopo che giovedì 14 persone sono state uccise su una delle strade principali della città. Quell'attacco era stato rivendicato dagli islamisti di al-Shabaab, affiliati ad al-Qaeda.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata