Somalia, esercito Kenya: Al-Shabab rallenta consegna aiuti umanitari

Tabda (Somalia), 21 feb. (LaPresse/AP) - L'esercito keniota sostiene che al-Shabab sia responsabile del blocco dei rifornimenti di cibo e altre merci dirette al sud della Somalia, che secondo gli esperti sta entrando nei primi stadi di una crisi umanitaria. Secondo una testimone locale, Khadra Muhamud Aden, le forniture di cibo si stanno esaurendo perché non c'è modo di trasportarlo né dal confine con il Kenya né dal porto somalo di Kismayo, a causa dei combattimenti fra le truppe del Kenya e i miliziani di al-Shabab. La riduzione delle forniture di cibo ha rallentato l'avanzata dell'esercito keniota verso Kismayo. Invece di combattere e avanzare, infatti, le truppe consegnano cibo ai bisognosi, nel tentativo di ottenere la simpatia in zone che fino a poco tempo fa sotto l'influenza di al-Shabab.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata