Somalia, autobomba contro convoglio militare a Mogadiscio: 5 morti

Mogadiscio (Somalia), 5 mag. (LaPresse/AP) - Un attentatore suicida si è fatto esplodere con un'autobomba a Mogadiscio, in Somalia, colpendo un convoglio dell'esercito. Cinque i morti: quattro civili e un soldato. A riferirlo è la polizia somala. La dinamica rispecchia la tipologia di attacchi solitamente usata da al-Shabab, gruppo militante che è stato respinto da parte delle truppe dell'Unione africana da molte delle aree che occupava nel sud e nel centro del Paese. Al-Shabab ha promesso in passato che avrebbe continuato a compiere attacchi. Il mese scorso ha per esempio rivendicato l'attentato compiuto alla Corte suprema della Somalia, in cui sono morte 35 persone. A marzo un'auto carica di esplosivo che prendeva di mira un furgone che trasportava funzionari governativi ha colpito un minibus di civili ed è esplosa; in quell'attentato morirono almeno sette persone.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata