Somalia, attacco kamikaze contro scuola polizia: almeno 13 morti
Le prime ipotesi guardano al gruppo jihadista Al Shabaab come responsabile

Almeno 13 persone sono morte, e altre 15 sono rimaste ferite, in un attacco kamikaze contro una scuola di polizia nella capitale della Somalia, Mogadiscio. Lo rendono noto i media locali spiegando che la maggior parte delle vittime sono agenti.

L'attacco è avvenuto infatti durante un addestramento. Le prime ipotesi guardano al gruppo jihadista Al Shabaab come responsabile.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata