Somalia, attacco al-Shabaab in hotel a Mogadiscio: 13 morti
Un kamikaze si è fatto esplodere con un'autobomba all'ingresso

 Almeno 13 persone sono state uccise nell'attacco di militanti di al-Shabaab a un hotel di Mogadiscio, in Somalia. Lo ha fatto sapere la polizia. Secondo al-Jazeera un kamikaze si è fatto esplodere con un'autobomba all'ingresso dell'hotel Dayah, vicino al Parlamento, poi è avvenuta una seconda esplosione. Il gruppo jihadista ha rivendicato l'attacco attraverso l'emittente Andalus, ad esso vicina. L'hotel è frequentato da politici e imprenditori.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata