Snowden potrà restare in Russia: ottiene permesso soggiorno per tre anni

Mosca (Russia), 7 ago. (LaPresse/AP) - Edward Snowden può restare in Russia per tre anni. Lo ha annunciato il suo legale spiegando che il permesso è stato concesso da Mosca. L'anno scorso a Snowden era stato concesso l'asilo temporaneo di un anno in Russia, che era scaduto il 1° agosto. Il legale, Analtoly Kucherena, aveva allora presentato richiesta formale da parte del suo cliente per poter ottenere un permesso di soggiorno. Oggi Mosca ha approvato. Il legale di Snowden ha percisato però che non gli è stato concesso l'asilo politico. Questo status, che gli avrebbe permesso di rimanere in Russia in modo permanente, dovrà essere deciso tramite una procedura separata. Ma non è chiaro se Snowden lo chiederà. L'ex collaboratore della Cia non ha mai escluso di voler tornare negli Stati Uniti. "Non credo che ci sia mai stato alcun dubbio sul fatto che mi piacerebbe tornare a casa", ha dichiarato in un'intervista televisiva a maggio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata