Slovacchia, omicidio Kuciak: si dimette il ministro dell'Interno
Ancora da individuare i responsabili della morte del giovane giornalista

Il ministro slovacco dell'Interno, Robert Kalinak, ha annunciato le sue dimissioni, richieste dall'opposizione, da una parte della coalizione di governo e dai manifestanti, nell'ambito delle indagini per l'omicidio del giornalista Jan Kuciak. "Mi dimetto da ministro dell'Interno e da vicepremier", ha dichiarato. Giorni fa il ministro della Cultura Marek Madaric si era invece dimesso per protesta.

Intanto la polizia slovacca ha rilasciato i sette italiani che erano stati stati arrestati in relazione al caso. Kuciak indagava su fatti di corruzione che sospettava legati alla 'ndrangheta e, secondo la procura italiana, non è escluso che dietro l'omicidio ci siano proprio le cosche calabresi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata