Sisma Turchia, bilancio dei morti salito oltre 550, 187 i salvati

Ercis (Turchia), 28 ott. (LaPresse/AP) - E' salito ad almeno 550 morti e 2.300 feriti il bilancio ufficiale del sisma di magnitudo 7,2 che domenica ha colpito l'est della Turchia. Le persone estratte vive dalle macerie degli edifici crollati sono 187. I dati sono forniti dal centro per la gestione del disastri (Afad) del Paese. I senzacasa sono migliaia, con circa 2mila edifici collassati e altri 3.700 dichiarati inagibili dalle autorità. Intanto, le operazioni di ricerca dei superstiti sono state interrotte nella capitale provinciale di Van, mentre proseguono nell'altra città gravemente colpita dal sisma, Ercis.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata