Sisma di magnitudo 8.0 in Papua Nuova Guinea: paura tsunami
Il terremoto registrato a una profondità di 73 chilometri

Una scossa di magnitudo 8.0 è stata registrata oggi a circa 157 chilometri a est di Rabaul, in Papua Nuova Guinea, secondo quando riportato dall'United States Geological Survey (Usgs) che ha diffuso anche l'allerta tsunami nella zona. "Sono possibili possibili onde di tsunami", ha avvertito anche il Centro per l'allerta tsunami del Pacifico (Ptwc) in un messaggio diffuso in seguito al terremoto, che ha colpito la regione del New Ireland della Papua New Guinea a una profondità di 73 chilometri.
Secondo il Ptwc un possibile tsunami è atteso nelle prossime tre ore anche lungo le coste dell'Indonesia, delle isole Solomon, Pohnpei, Chuuk, Nauru, Kosrae e Vanuatu.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata