Siria, Usa: Regime usò sarin su Aleppo. Damasco: Solo bugie

New York (New York, Usa), 14 giu. (LaPresse/AP) - Il governo siriano ha usato gas sarin in due occasioni ad Aleppo nei mesi di marzo e aprile. È quanto scrive l'ambasciatrice degli Usa Susan Rice, spiegando gli attacchi in una lettera indirizzata al segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, ottenuta oggi da Associated Press. Secondo quanto si legge nel documento, il sarin sarebbe stato utilizzato il 19 marzo in un raid nel sobborgo di Khan al-Assal e il 13 aprile in un'altra operazione a Shaykh Maqsud, quartiere di Aleppo. La lettera afferma inoltre che agenti chimici non specificati, tra cui possibili armi chimiche, vennero usati nell'attacco del 14 maggio su Qasr Abu Samrah e in quello del 23 maggio as Adra. Aggiornate conclusioni di intelligence, si legge nel documento, hanno determinato che "il governo siriano ha usato armi chimiche su piccola scala contro l'opposizione in più occasioni nell'ultimo anno".

Ieri l'amministrazione Usa ha annunciato per la prima volta di aver stabilito che il governo di Assad ha usato effettivamente questo tipo di armamenti contro i ribelli. Il presidente Usa Barack Obama ha detto più volte che l'uso di armi chimiche costituirebbe "una linea rossa", e modificherebbe la politica di Washington per quanto riguarda la guerra civile in Siria. Tuttavia, ancora non è chiaro come reagiranno gli Stati Uniti. "Siamo pronti a molte possibilità in Siria. Prenderemo decisioni su ulteriori azioni", ha commentato Ben Rhodes, vice consigliere per la sicurezza nazionale di Obama. Intanto il Congresso è stato informato sulla questione in documenti classificati.

Intanto Damasco smentisce e, attraverso il ministero degli Esteri, parla di dichiarazioni "piene di bugie" e di "tattiche da quattro soldi" per giustificare la decisione di Obama di armare i ribelli. E da Mosca a parlare è invece Alexey Pushkov, direttore del comitato per gli affari esteri del Parlamento russo. "I dati sull'uso di armi chimiche da parte di Assad - ha scritto oggi sul suo account Twitter - sono stati contraffatti, come le bugie sulle armi di distruzione di massa di (Saddam) Hussein". "Obama - quindi aggiunto Pushkov - sta seguendo la strada di G.Bush".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata