Siria, Usa e Russia si accordano: Tregua estesa anche ad Aleppo
L'esercito siriano conferma l'entrata in vigore di 48 ore di 'regime di calma'

Stati Uniti e Russia hanno concordato di estendere il cessate il fuoco alla città di Aleppo, che nonostante gli accordi ancora oggi è stata teatro di pesanti combattimenti tra i ribelli e le forze alleate al presidente siriano Bashar Assad. Lo si apprende da una nota del Dipartimento di Stato Usa.

Washington e Mosca hanno avuto contatti ieri per cercare di imporre una tregua nella città con l'obiettivo di ridurre il numero delle vittime civile e la crisi umanitaria.
Gli Stati Uniti hanno assicurato che "dall'entrata in vigore della tregua, un minuto dopo la mezzanotte di Damasco, abbiamo visto una riduzione complessiva della violenza" nella provincia di Aleppo, inclusa la città e i dintorni.

L'esercito siriano conferma l'entrata in vigore di 48 ore di 'regime di calma' nella città settentrionale di Aleppo a partire da domani mattina.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata